La vita e' una cassata

Thursday, February 13, 2003



Mia moglie, Suzette Vincent
e' stata gratificata di uno spazio su www.ricordati.com
dove espone alcuni dei suoi dipinti haitiani
gli altri dipinti sono sul suo sito:
http://members.tripod.com/VincentS_3/index.html


14 Febbraio 2003

SAN VALENTINO

La festa degli innamorati. Ognuno fa un regalino all’amato.

Bin Laden lo ha inciso su nastro e lo ha fatto recapitare alla CIA

Tanti auguri, Saddam



CONVIVERE CON IL CANCRO

Ammetterete che quest’inizio del millennio ha aperto frontiere inarrivabili nel campo dell’etica, della scienza e della tecnica.

Per esempio:

Ci sono troppi furti? Depenalizziamoli.

Le sentenze non vi piacciono?

Depenalizziamo anche i giudici.

Le societa’ di calcio sono in crisi?

Spalmiamogli i debiti su dieci anni di bilancio.

Ma cosi’ si salvano tutte. E Cecchi Gori?

Lui puo’ spalmarsi le supposte sul sellino della cyclette cosi’ mentre fa body building gli passa anche il raffreddore.



Adesso arriva la grande rivoluzione della medicina:

“Scusi, dottore, ha detto che sono dei Gemelli?”

“No, ho detto che lei ha il cancro”

“ E cosa devo fare?”

“Se lo tenga”

“Ma se fa male?”

“Lo ignori”

Vedrai che gli danno il Nobel a questo qui.


Wednesday, February 12, 2003


Ricevo da Aurora:

Berlusconi porta sfiga, ma tanta!

Va al Governo e comincia la recessione dopo un periodo di boom clamoroso e
contro le regole d'oro dell'economia, ovvero in presenza di tassi
d'interesse e d'inflazione bassissimi.

Si dichiara vicino agli alleati americani al momento della vittoria delle
elezioni e tirano giù le Torri Gemelle.

Si interessa personalmente delle fioriere e dell'organizzazione del G8,
scoppiano moti di piazza e ci scappa il morto. Non accadeva dai lontani anni
'70 . . .

Decide di spostare i voli da Milano a Roma Fiumicino e cade il primo aereo
da sempre a Linate, ma non in giro, sugli hangar!

Vicino alla sua villa di Arcore si scatena un tornado devastante che gli
abitanti non ricordano a memoria d'uomo.

Varato il primo "pacchetto" dei 100 giorni del programma Berlusconi: 6000
licenziamenti nel settore turismo. Aggiungerei a questo proposito che dopo
il varo del pacchetto sul lavoro Berlusconi stesso ha licenziato un
extracomunitario alle sue dipendenze: ..Terim!!!!!

Durante il suo governo l'Italia è travolta da guai di ogni genere: alluvioni
da Nord a Sud, disastri ferroviari, frane, follie omicide, terremoti,
gelate, siccità, perdita di raccolti.

Va a trovare Putin, lo abbraccia, si dichiara suo caro amico e scoppia
l'attacco terrorista nel teatro di Mosca.

Fa approvare il ritorno dei Savoia in Italia e Vittorio Emanuele si rompe la
schiena.

Mette in atto la promessa di fare qualcosa per eliminare la disoccupazione
del sud, e si risveglia l'Etna e poi parte un terremoto.

Storna i soldi del Sud al Nord e la terra trema a Bergamo, Brescia, Verona,
ecc.

A distanza di un anno dal suo insediamento va in rovina la principale
industria meccanica italiana: la Fiat. Promette ad Agnelli di intervenire
per risolvere i problemi della Fiat... Agnelli muore!!!
(Aurora)


Quest’ultima promessa pero’ l’ha mantenuta. O no?



Aldo Vincent
Il Gelataio di Corfu'
www.ricordati.com



Aldo Vincent
aldo@corfusoft.gr


CLONARE UN MAMMUTH?
Dicono che lo stanno facendo proprio ora che la tecnologia lo permette.
Lancio un appello mondiale:
Smettetela con queste perdite di tempo!
Andate ad Orvieto, invece!
La' e' conservato un fazzoletto miracoloso con il sangue uscito da un'ostia
consacrata.
Oppure prendete la Sindone e clonate Gesu' Cristo in persona.
Ce n'e' tanto bisogno!


Aldo Vincent
aldo@corfusoft.gr

Tuesday, February 11, 2003


Avete potuto verificare se corrisponde al vero la notizia di un

CONSIGLIO SUPERIORE DELLA LINGUA ITALIANA

presieduto da Berlusconi se' medesimo in persona?

Era un lancio ANSa ma poi non se n'e' saputo piu' nulla...

Chissa' se verra' regolato per legge l'uso della lingua e suoi benefici,
magari con una mappa del potere dove andare a slappare con profitto...
Chissa'...


P.S.
Capito adesso perche' Jerry Scotti ha detto di non prendere lezioni da chi
non ha il bidet?
Questioni di lingua, off shore!



Sunday, February 09, 2003


Aldo Vincent
Il Gelataio di Corfu'
aldo@corfusoft.gr

ANTONY MARTIN
Come tutti saprete, il nostro ministro della Guerra ha una bellissima dentatura, tanto bella da sembrare finta, ma non e’ vero. E’ vero invece che lui alla sua dentatura ci tiene e per questo ogni giorno ne dedica massima cura. Per essere sicuro della brillantezza dei suoi denti, lui conosce un piccolo segreto: ogni tanto apre la bocca e fa circolare l’aria per mantenere il giusto grado di umidita’ . Lo dimostra ogni volta che esce dalla catalessi in cui si e’ sprofondato da tempo e da’ giudizi a Pera, un po’ su questo e un po’ su quello. ( Chi non mi crede, puo’ andare indietro a cercare le sue dichiarazioni e poi mi dira’).
L’ultima e’ di ieri.
Tedeschi e Francesi presentano un piano alternativo alla guerra che irrita gli USA e che Berlusconi da grande statista qual’e’ ammette di non averne mai sentito parlare.
Esce di casa il ministro Martino e abbassando la sciarpa per aerare meglio la dentatura fa sapere ai giornalisti che lui reputa il piano di Francia e Germania un po’ confuso.
Confuso, capite? E chi glielo ha fatto leggere questo famoso documento?
Vuoi vedere che invece confuso sara’ lui che ha letto un’altra cosa?
Boh

AZIZ
Arriva il numero due dell’Iraq e ha in programma una visita in Vaticano, Assisi e Formigoni.
C’e’ Berlusconi che non riesce a farsi capace che un protagonista della politica mondiale passi dalle nostre parti senza sentire il bisogno di andare a stringergli la mano e prendersi qualche pacca sulle spalle davanti alle telecamere mentre il nostro premier mostra al pubblico i suoi capelli nuovi…

RUTELLI & ALBANESE
Strana coincidenza questa settimana:
Rutelli in Parlamento durante la discussione sull’Iraq:
“Signor Presidente, non ci rompa la bussola”
Antonio Albanese a notte fonda su Rai3:
“ Cornuto, non ci scassare la minchia!”
Chissa’ se si riferivano alla stessa persona!



Dario Fo e Franca Rame mettono a disposizione disegni e posters in favore della Pace.
Qui: www.facciaditolla.tv

Secondo alcune fonti di intelligence, Bin Laden starebbe organizzando il trasferimento di alcuni membri della sua sterminata famiglia in Libia. La notizia trapela dal sito gertzfile.com
E visto che Berlusconi ha chiesto a Gheddafi di fare da mediatore con Saddam Hussein, già che c’è potrebbe chiedere al leader libico se ne sa qualcosa.


Sempre da Gertzfile.com, ecco alcune regole di ingaggio per i Marine in partenza per il Golfo.
Le regole in totale sono 24

1 - Portatevi una pistola, anzi, due pistole. Portatevi tutti i vostri amici che hanno una pistola.

2 - Qualunque cosa a cui valga la pena sparare, vale la pena sparargli due volte. Le munizioni costano poco, la vita vale molto di più.

7 – Fra 10 anni nessuno si ricorderà più del calibro, della posizione e delle tattiche. Si ricorderanno solo di chi è sopravvissuto.

8 - Se non state sparando, state comunicando, ricaricando o scappando.

10 - Un giorno qualcuno potrebbe uccidervi con la vostra stessa pistola. Ma dovranno farlo colpendovi a morte con il calcio, perché dovrà essere scarica.

11 - Se necessario imbrogliate. L’unico combattimento scorretto è quello nel quale si perde.


Certo, non conoscono la vergogna.
Diciannove pagine di dossier sulle armi proibite per inchiodare Saddam, il contributo dell’intelligence britannica alla causa, si è scoperto che non erano frutto degli agenti di Sua Maestà, ma erano state riprese da un vecchio studio universitario e dalla rivista «Jane’s», errori grammaticali compresi, che a sua volta aveva ripreso una tesi vecchia di diversi anni trovata su Internet che descriveva la situazione prima della guerra nel ’91.

Intanto in Italia, coerentemente, continua il dibattito su Platinette e Costanzo:
L’ultima di Platinette:
“Se ce l'hanno con Costanzo, io qui lo dico e lo confermo, sono pronta a tutto, anche a spogliarmi”
Ma lascia perdere!


Poi c’e’ quest’altra di Gerry Scotti, famoso parlamentare socialista, che a proposito di alcune critiche mosse alla nostra tivu delle letterine ha dichiarato:
"Non dobbiamo prendere lezioni da un popolo che non usa il bidé"
Bravo, Jerry. Ben detto.
Anche perche’ un culo profumato meglio si presta ad essere omaggiato.
Ma scusa una domanda:
Se questo popolo senza bide’, per caso avesse promulgato da ottocento anni una Carta sui Diritti dell’Uomo, se per caso avesse il Parlamento piu’ vecchio dell’Occidente, e se per caso avesse pure una legge a tutela della televisione pubblica e del suo servizio, gli sarebbe permesso eccepire?
Boh

Marcello Dell’Utri direttore del Lirico?
Sono contento.
La smetteranno quelli che hanno sempre insinuato che il nostro picciotto ed i suoi amici degli amici non avrebbero mai cantato!


Ho ricevuto una smentita da un ( per me) nuovo organo di informazione sul web, perche’ avrei accennato ad una compagnia d’assicurazione di proprieta’ del Presidente del Consiglio.
Io mi chiedo come si fa ad avere il coraggio di andare a contestare le proprieta’ di S.Berlusconi, visto che ormai ha comprato tutto lui.
Comunque, a proposito del conflitto d’interesse potete prendere il mio pezzo e fare una correzione fai-de-te:
Prendete la frase:
A PROPOSITO DEL PROVVEDIMENTO DEL GOVERNO A FAVORE…
Adesso toglieteci le assicurazioni e metteteci a piacimento:
Delle Squadre di calcio…. Del condono fiscale…Del provvedimento giustizia…Della legge sulla pubblicita’ televisiva…Della depenalizzazione di alcuni reati… eccetera.
Il senso non cambia.

Appropo’
Sono andato sul sito di questi controinformatori e ci ho trovato un sondaggio che vi riporto:
SONDAGGIO: SIETE FAVOREVOLI O CONTRARI ALLA GUERRA?
FAVOREVOLI ANCHE SENZA L’ONU 44 %
FAVOREVOLI CON L’ONU 44 %
CONTRARI ALLA GUERRA 11 %
Hanno votato 18 persone

(Mi astengo dall’indicarvi il sito perche’ non voglio fare pubblicita’. Meglio il pietoso silenzio…)


Home