La vita e' una cassata

Friday, May 09, 2003


LA BARZELLETTA DEL MESE
Emilio Del Mese, prefetto di Roma, dopo una seduta anticrimine. antimafia,
antitutto, ha dichiarato alla stampa:
"Nostri agenti infiltrati nelle gang cinesi per combattere l'alleanza tra
vecchia e nuova criminalita'"

Minchiapapa', ti viene da dire.
Ma poi ci pensi su un momento e ti chiedi:
" Ma come faranno questi agenti a non farsi riconoscere?"
La risposta e' scontata:
Li scelgono tra gli Agenti mongoloidi


Chi crede che nell'affare Telecom-Serbia non siano volate mazzette alzi la
mano!
Uno...due...tre...quattro...
Tutti parenti di Prodi.

Di Dini neanche ne parlo, perche' per lui parla la sua ineccepibile condotta
in Costa Rica nascosto dietro le gonne della moglie. Ma di Fassino, via...
Dice:
"Quel pentito e' un malandrino, in malafede. E' un attacco
politico, un accanimento giudiziario, sono un perseguitato da certa
parte della magistratura che farebbe di tutto per perseguire scopi
politici".

Vuoi vedere che chiedera' lo spostamento del processo a Milano?


Domanda:
Se Bill Gates si fosse chiamato Guglielmo Cancelli ed avesse creato il
sistema Finestre della Piccola-Soffice, e invece che iniziare l'attivita'
in un garage americano, fosse stato in un seminterrato di Portici, sarebbe
diventato l'uomo piu' ricco del mondo?
Sinceramente, credo di no.
Intanto avrebbe dovuto subire una serie di visite dall'Ispettorato del
Lavoro, l'inagibilita' dei locali, una causa per mancati contributi, il
sindacato appena arrivato a 15 dipendenti, la camorra appena guadagnato il
primo miliardo, le licenze comunali, i visti per l'esportazioni, le mazzette
per i primi grossi contratti aziendali, i politici per gli accordi con lo
Stato...

Insomma avrebbe dovuto navigare a vista, attraverso 25.000 leggine, lacci e
lacciuoli di una rete inestricabile di normative che si contraddicono l'una
con l'altra e davanti alle quali si ritrovano tutti gli imprenditori
italiani di buona volonta' che vogliano svolgere un'attivita' decente e che
devono inventarsi sistemi e metodi per non andare a catafascio.

Questo e' il non detto, della faccenda Berlusconi, un imprenditore scaltro e
determinato che ha buggerato i buggeratori e adesso sta facendo il diavolo a
quattro perche' non vuole pagare il conto.

Perche' Berlusconi sara' un politico malaccorto ma era un imprenditore
abilissimo, e i reati che gli si contestano sono reati commessi da quasi
tutti gli imprenditori che vogliano sopravvivere ( e arricchirsi) in Italia.
E quando ha commesso questi reati, era un imprenditore, non un politico.

Diversa cosa, l'affare Telecom/Serbia, perche' Fassino, Prodi e Dini
esercitavano attivita' politica.
E' diverso.

Comunque e' un film che abbiamo gia' visto: un po' di merda nel ventilatore
e poi via una bella sanatoria generale, e impunita' per tutti.
Alla faccia della moralita'...



P.S.
Il Cavaliere strilla perche' vendere a De Benedetti per 500 miliardi un
gruppo di aziende che ne valevano 2000 rappresentava uno scandalo.
Lui ne offerse 550
Se gli fosse andata bene, lo scandalo si sarebbe cancellato?



Certo, ci facciamo sempre riconoscere.
Che se la volta scorsa a Berlusconi durante la presidenza gli hanno
recapitato un'incriminazione, questa volta l'Italia si presenta con ben TRE
capoccioni sospettati di pastette.

Mi e' piaciuta la faccia del pesce in barile di Amato e compagni di merende
che dicono di ignorare che le privatizzazioni si facessero a suon di
mazzette.
E De Benedetti?
(Sai, lui fa parte di una lobby che non appena vengono al mondo, gia' gli
rompono il cazzo! Figurati adesso, con queste accuse di dare mazzette ad una
parte della vecchia DC)

Bella faccia da poker quello!
In piena era del computer e fax invece che convertire la produzione, si e'
accorto di avere i magazzini pieni di obsolete telescriventi che ormai erano
da rottamare. E cosa ha fatto? Ma le ha vendute alle Regie Poste,
naturalmente!!
E un affare cosi', si fa senza pagare mazzette?

Quando ha deciso di far cassa, ha messo col culo per terra migliaia di
piccoli azionisti e di lavoratori, ora fa la faccia contrita perche'
Berlusconi lo ha buggerato.
Ladri che vengono derubati da ladri piu' scafati.
Non fa ridere?


Questo e' quello che ci rimane dalle famose privatizzazioni.
Pacchetti azionari detenuti indebitamente dallo Stato, che sono passati ad
Holding con sede in Lussemburgo, Panama, Lugano, isole Cajman, Bermuda...
Senza mazzette, off shore...
(lo so, lo so, in inglese si dice off corse, ma off shore erano i conti
correnti...)




Altro discorso a Pera:
Non si processano i premier, per il bene del paese.
Scusi, a quale paese si riferisce?
Macherio? Arcore? Cologno Monzese?
Boh.


Alla faccia dei veterocomunisti disfattisti e piagnoni, vi segnaliamo che a
differenza di altre volte, dove i processi si sono protratti oltre il limite
della vita umana, il Caso Giuliani e' stato chiuso con soddisfazione in meno
di due anni.
Nel rinnovare la nostra solidarieta' al giovane carabiniere che sparo' in un
momento in cui era obiettivamente difficile mantenere i nervi saldi,
prendiamo atto che la difesa dell'Arma, con la obiettivita' che la
contraddistingue, ha presentato la tesi difensive in cui eminenti esperti
hanno affermato che il povero Giuliani e' stato ucciso da una pallottola
vagante verso l'alto, dove era stata sparata a scopo intimidatorio, e dopo
aver colpito un sasso lanciato dai dimostranti, si e' andata a spappolare
sull'estintore che deviandola, avrebbe colpito il giovane contestatore.
Insomma, secondo i carabinieri, l'assassino era l'estintore.

Apropo'

Se fosse vivo Marcello Marchesi, io so gia' la prima cosa che direbbe:
"Ammazzalo quanto so' longevo!"
Poi pero' riguarderebbe un pezzo di satira che scrisse nel suo purtroppo
dimenticato "Il Malloppo" e abbasserebbe gli occhi imbarazzato.

Perche' aveva notato che nella nostra societa' alienata, stavano aumentando
i suicidi e con un guizzo dei suoi aveva scritto piu' o meno:
"Non sprecate il vostro suicidio! Ammazzate prima qualcuno che vi sta sulle
palle!"
Minchia, se guardi le cronache, solo ieri il vigile ha ammazzato la
fidanzata prima di togliersi la vita, il milanese ha fatto una strage di
vicini e parenti, il siculo invece l'ha buttata in politica e ha fatto fuori
il sindaco e dintorni.
Insomma, non va sprecato proprio piu' niente!

Operazione Iraq Libero (OIL )
Caro Bushettino, mi fa proprio tenerezza!
E' li' che si gongola tutto, dopo aver rapinato il benzinaio, e fa sparate
da Tex Willer per incantare gli americani bonaccioni.
Caro, ha dichiarato che la guerra e' finita e che ha vinto lui. E giu' tutti
ad applaudire.
Bene, sono contento.
E' la prima volta nella vita che dice di aver vinto e non lo contestano.
Sai che soddisfazione?
(Ehi, hanno aperto il primo King Burger a Bagdad.
Specialita': il Burger Lotteria. Ti danno un panino e un biglietto. Chi
trova la carne vince un premio)


IL LIBRO AZZURRO DI BERLUSCONI
www.leggendogodendo.com

Monday, May 05, 2003


6 Maggio

Gli americani continuano a pescare scartine ma dell'asso di picche nemmeno l
'ombra.
E i dodici sosia? Nemmeno loro.
E Bin Laden?
Boh.
Brutta avventura ieri in Afghanistan ad un nostro soldatino di stanza la',
tra le montagne.
Certo Cacace, con la nostalgia di Mergellina, all'alba si e' messo a cantare
alla sua maniera:
"Vide Omar, quanto e' bello...spira tanto sentimento..."
L'hanno fermato per accertamenti.


Altro equivoco: le dichiarazioni di Prodi:
i giornali riportano:
" Faccia lui... faccia come creda..."
invece, persone ben informate riferiscono abbia detto:
"con quella faccia... Lui...con la faccia come la creta..."




da C@c@o:

Cesare Previti intanto ha dichiarato di essere pronto ad andare in prigione.
Ma solo se necessario.

Un'equipe di fisici nucleari italiani ha scoperto l'esistenza di una nuova
particella sub-atomica. In confronto alle altre, spiegano, e' molto piu'
piccola e rispetto al suo modello di riferimento e' contraddittoria: dura
piu' di quanto dovrebbe durare e non riesce a trasformarsi in quel che
vorrebbe. Per ragioni a noi sconosciute, gli scienziati hanno deciso di
chiamarla DS.
(Luca Parmigiani)
(Per iscrivervi alle buone notizie giornaliere, andate qui www.alcatraz.it )


EMERGENZIALE
Battiamoci per la liberta' e la decenza
( Proclama del Presidente del Consiglio pubblicato dal Foglio)

Ma si', battiamolo, questo sovversilvio!




5 Maggio
Ei fu, siccome immobile...
Sembra un'ode al processo Andreotti con una sentenza bipartisan, che ognuno
puo' leggere come piu' gli fa comodo, con processi che impiegano trent'anni
per andare in Cassazione, e reati annullati, dimenticati, condonati,
estinti, graziati,abrogati, stralciati, sottratti, abbuonati, rinnegati,
patteggiati, prescritti e quei pochi rimasti, infine, perdonati.
Liberi tutti! Liberi tutti!
E bravo Belzebu'. Hai fatto un vero capolavoro.
Dell'Italia che ci hai lasciato, non c'e' traccia di galera per i potenti.


La Nuova Russia.
Con la precisione svizzera di cui e' ormai leggendaria, con la puntualita'
inglese che ormai tutti le riconoscono, con la tecnologia e il coordinamento
alla giapponese di cui dispone, la Soyuz, il satellite russo, e' rientrato
alla base con precisione direi quasi micrometrica.
Ha cannato l'obiettivo di soli 500 chilometri, come se tu avessi una
riunione a Palazzo Chigi e li convocassi tutti ad Arcore, rendo l'idea?
E quando gli astronauti sono usciti da soli dalla capsula, hanno usato i
loro telefonini coreani per chiamare le pattuglie di soccorso che li stavano
cercando vagando alla cieca presso confini cinesi.
Direi che sono pronti per entrare in Europa.








---o00-(_)-00o--------------


Aldo Vincent Il Gelataio di Corfu'
IL LIBRO AZZURRO DI BERLUSCONI
Felice Scipioni Editore
www.leggendogodendo.com

----oooO--------Oooo-----------




Giornalisti & Puttane

O che bello!
Sono tornate le puttane a Baghdad!
I giornali ne hanno dato notizia, insieme a Rumsfield in visita alle truppe,
a Bush che ha dichiarato che la guerra e' finita e Jay Garner che ha detto
che il futuro dell'Iraq sara' diverso.
(Per lui certo: credeva di andare a trombare e l'hanno gia' trombato!! )

Chissa' se c'e' un nesso tra tutte queste belle notizie!







Vi ricordate le risate che ci siamo fatte con le foto giornaliere di Del
Turco, il compianto ministro per l'economia che si faceva fare la
dichiarazione dei redditi da Visco perche' non ci capiva una sega?

Mi lamentavo perche' le usavo al cesso e la barba ispida mi procurava
irritazione.
Poi venne Tremonti e le foto giornaliere continuarono, tanto da farmi
mettere on line l'intera collezione.
Altri tempi?

Mah.
Ieri il gossip ha fatto circolare i nuovi nomi degli addetti stampa del
ministro Tremonti e sembra la fotocopia di una parte della Redazione di
Repubblica.
Ricominceranno le foto giornaliere del ministro?
Chi lo sa? Vi terro' informati.


Appropo',
tra le grandi manovre per sostituire questi e quelli di cui sono piene le
cronache di questi giorni, salta all'occhio la sostituzione di Badaloni da
Bruxelles ( filoprodiano) con qualcuno piu' "morbido" col Cavaliere, in
vista della presidenza europea, alla faccia dell'obiettivita' dell'
informazione.
Chiuderanno pure Belgrado, poco interessante, ma rimarra' aperta la Sede Rai
di Rio de Janeiro i cui unici reportage che io ricordi sono quelli dei carri
di carnevale dove ci suonava sopra Arbore, ed i filmati erano di Rede
Globo!!
Che tengano Rio come oasi di meditazione dove mandarci a riposare i
funzionari Rai?




Ci rovineranno l'Italia, ma almeno ci si diverte! (R. Benigni)

Home