La vita e' una cassata

Saturday, November 01, 2003


Accompagnato da un assordante silenzio e’ partito il nuovo Tour di Beppe Grillo che portera’ in giro il suo nuovo spettacolo: Black-out si intitolera’. Come il buio famoso dello scorso Settembre e quello strisciante nel resto dell’anno.
E’ anche uscito il suo ultimo libro: GRILLO DA RIDERE ( per non piangere) Edizioni Kaos.
Passaparola.


www.lupetti.com
In tutti questi anni di scrittura virtuale, ho conosciuto una caterva di piccoli editori alla cui porta sono andato a bussare, con le mie mail o con la spedizione di manoscritti finiti chissa’ dove.
Ne ho conosciuti di imbroglioni, bugiardi, arroganti, indifferenti, incompetenti, ma ogni tanto anche brillanti interlocutori.
Uno di questi e’ Fausto Lupetti ( www.lupetti.com ) che mi ha scritto una lettera gentilissima con la quale mi comunica di non possedere affatto spirito goliardico e senso dell’umorismo per cui non apprezza le mie farneticazioni ma che avrebbe continuato a subire passivamente i miei lazzi a patto che io fossi andato a visitare il suo Sito.
Io l’ho fatto ed ho trovato una produzione degna di nota. Per questo ve la segnalo, e tanto di cappello a un intelligente editore che, purtroppo per me, non possiede senso dell’umorismo.


Britney dal bacio al duetto saffico con Madonna.
Ma CHE CAZZO VOGLIONO, quelle due?

Appropo’

Ma avete visto quel cazzone della pubblicita’ che mastica la gomma e gli si rizzano i capezzoli?
Il copy inglese ha giocato sull’equivoco: AIR ACTION che si pronuncia ERECTION.
Ma in italiano e’ rimasto solo il cazzone…

Al TG1 hanno fondato un “Comitato per difenderci dal direttore Clemente Mimun”
A quando un Comitato per difenderci dai Comitati?

Bin Laden, ancora lui. Certo e’ curioso che ogni volta che Bush batte cassa al Congresso, ricicciano i messaggi di questo ectoplasma. La novita’ e’ che ha minacciato anche l’Italia e questo ci fa salire di rango…

Il Diavolo fa le pentole e Mastrota le rivende…

IPSE DIXIT
Silvio Berlusconi, a pranzo nella Santa Sede ha dichiarato:
«Il matrimonio è una cosa sacra» ricordando l’impegno suo e del governo a difesa della famiglia.
Perche’ Lui ama tanto la famiglia da averne addirittura due!


FESTIVAL
E’ stato finalmente reso noto il programma del prossimo Festival di San Remo.
Non ci saranno i discografici.
Non ci sara’ il dopofestival.
Non ci saranno voci nuove.
Vuoi vedere che le canzoni se le cantera’ tutte Tony Renis?


BACCHETTATE
Bacchettata del Corriere a Claudio Abbado che in occasione di un prestigioso premio a Tokio avrebbe denunciato il malessere tutto italiano del conflitto d’interessi e che «nel nostro governo abbiamo ministri che non conoscono la ricchezza delle culture fuori e dentro l’Italia».
Che, dicono, le denunce vanno fatte nei luoghi opportuni altrimenti si sconfina nel cattivo gusto.
Opinione rispettabile, ma opinabile.
Che se Cambronne avesse detto la sua famosa parolina chiuso nel cesso, sarebbe forse passato alla Storia? Mah.
So solo che altre denunce dei nostri intellettuali avvennero in altre pregevoli occasioni, ricordo il Nobel Dario Fo, e recentemente Tabucchi sulle pagine del Monde.
La domanda e’ poi sempre quella, ma cosa dovrebbero fare i nostri intellettuali per denunciare le storture, andare al Costanzo Scio’?


2 Novembre

Oggi ricorrono i morti. Come ogni anno.
E’ un po’ come la Maratona di New York
La differenza e’ che non vince mai nessuno.
Vabbe’…


Buone notizie dall’America.
La California brucia.
E Schwarzenegger, il governatore, e’ a Washington
Vuole leggere la sceneggiatura.

Buone notizie anche dalla Cina
E’ arrivato Berlusconi con un dossier grande cosi’ per sollecitare il rispetto dei diritti umani.
Quando si e’ accorto che era il piu’ alto di tutti, ha posato per ore con le varie commissioni cinesi.
Ma di pena di morte e diritti calpestati, non si e’ parlato.
“Non ci sono le condizioni” ha detto Frattini “ pero’ abbiamo messo le basi per i futuri commerci”
Ed e’ andato di corsa a comprarsi un Rolex taroccato.


Quando leggo un articolo sui nostri quotidiani che inizia con: “Scienziati americani hanno scoperto…” mi si rizza il pelo perche’ sospetto che ogni tanto dietro quelle notizie si nasconda una bufala. Ma questa volta, credo proprio di no.
Sapete la storia di George Bush Jr, vero? Alcolizzato, ha battezzato le sue due figlie J&B, ma si e’ redento, e’ riuscito a farsi eleggere prima governatore e poi con un piccolo aiuto dagli amici e’ diventato pure Presidente degli Stati Uniti. Ha scatenato un paio di Guerre Sante e ogni mattina parla con Dio.
Ecco, sembra che un team di eminenti scienziati sia vicino alla soluzione.
Hanno trovato un sistema per farlo ricominciare a bere…


Hanno menato Giletti.
Si e’ fermato per soccorrere una ragazza che era caduta dal motorino rimanendo esanime al suolo e l’investitore gli ha scassato la mascella.
Probabilmente lo ha riconosciuto.

Si scherza, naturalmente, pero’ mi ha colpito il fatto che ogni programma delle sei reti nazionali si sia collegato per avere notizie di Giletti e raccogliere le sue impressioni, senza che nessuno, dico nessuno, dicesse ai telespettatori che fine aveva fatto la ragazza che era rimasta esanime a terra, dopo essere caduta dal motorino.
Mah


E per finire:
Una bufala gigantesca che gira per le redazioni di tutto il mondo:
Una tempesta magnetica si starebbe scaricando sulla Terra.
Telefonini, Satelliti e Internet a rischio.
L'allarme degli astrofisici per l'eruzione solare, la piu’ potente degli ultimi 30 anni, sarebbe cominciata ieri. La cazzata piu’ grossa e’ che dicono che potrebbe mandare in tilt tutti i sistemi elettrrzxsd frrrr……swevk
ERGbH
Rr .
Pruft
Sssssssssssssssssssssssssssssssssssssss




CRAPAPELADA
Dalle riprese televisive del nostro premier in Cina ho notato che aveva la Testarossa, che non e’ la Ferrari di Montezufolo bensi’ quel casco dipinto a mano che il Berlusca si mette in testa nelle varie occorrenze, credo per ragioni di sicurezza.

In un primo momento mi sono chiesto, ma vuoi vedere che con tutte le cose che ha da fare a Pechino, quello si e’ portato appresso pure il truccatore? Ma non e’ possibile.
E’ piu’ probabile invece che con il codazzo dei giornalisti ci fosse al seguito pure Rossella, il direttore-dandy di Panorama che tanto lustro ha dato alla sua professione ritoccado con il pennarello la pelata di Sua Emittenza sulle copertine del suo (suo di Lui, del capoccione) settimanale.

Certo l’Uomo e’ un po’ vanitoso e se gli altri per vezzo si tingono i capelli, Lui addirittura si tinge quelli che non ha!
Un trucco come tanti, insomma, un po’ com’e’ costellata tutta la sua vita.

Dopo questa vicenda pero’, mi domando perche’ i Carabinieri non vadano ad arrestare Cesare Ragazzi e a far chiudere la Panten che da anni fanno le Vannemarchi del settore.
Perche’ se davvero esistesse qualcosa che fa ricrescere i capelli state tranquilli che Berlusconi l’avrebbe gia’ comprata, invece di rendersi ridicolo col pancake che da’ al suo augusto capoccione un’aria d’antiquariato, con quell’impossibile color comodino cippendale di fine ottocento!

Home