La vita e' una cassata

Friday, November 07, 2003


Nandrolone
Finalmente una cosa positiva da Gheddafi: il nandrolone.
Se non fa ridere questa…
Io lo so, adesso penserete: anvedi questo, si e’ dopato non per giocare, ma per andare in panchina!!
E invece, povero ragazzo, la domanda e’ un’altra.
Non sara’ che per resistere a tutte le cazzate del presidente del Perugia bisogna drogarsi?


Renato Zero ha fatto outing.
Ha cioe’ dichiarato pubblicamente di essere gay.
Panico nel popolo televisivo che in tutti questi anni non si era accorto di niente.
Credeva che tutte quelle mossette, il vestirsi da donna, il fard e il rimmel li usasse solo per imitare Malgioglio


Altra impresa di Striscia la Notizia che ha messo nei guai un altro imbroglione.
Soddisfazione anche nelle Fiamme Gialle che hanno ringraziato pubblicamente i nostri eroi.
Poiche’ questi malfattori imbrogliano la gente via etere con trasmissioni che vanno in onda ogni giorno e a tutte le ore, mi chiedo perche’ Carabinieri e Guardia di Finanza li vanno ad arrestare DOPO che Striscia glieli ha segnalati e non PRIMA, visto che non mi paiono indagini difficilissime?


Festival di Sanremo
Tony Renis ha abolito la giuria.
Votera’ solo il Pubblico Ministero


GIORNALISMO CON LETIZIA
Un altro passo avanti per la comprensione della deontologia giornalistica.
Dopo le giornaliste che accettano regali dal premier,
quelle che col direttore…
quelle che danno del tu al sottosegretario
quelle che vedono Veltroni e gli dicono in diretta: “Ehi Walter, vieni qui…”
quelle che trescano col nemico
quelle un po’ troppo “embedded” con l’alleato
quelle che…
e’ arrivata Letizia che dopo un’intervista, si sposa Felipe di Spagna.
Tanti auguri.


Alla conferenza stampa per presentare gli accordi italo-russi, Berlusconi ha parlato anche per Putin.
Ha detto che gli faceva da avvocato difensore.
(Vuoi vedere che Putin ne ha proprio bisogno ? )
Ha detto anche che a proposito della Cecenia sono tutte bugie
E il nostro Premier come fa a saperlo con tanta sicurezza? Glielo hanno detto forse i nostri servizi segreti? Quelli che non sono ancora riusciti a sapere chi ha messo le bombe alla Stazione di Bologna?
Si e’ scagliato anche contro la stampa italiana che, dice, gli e’ ostile per l’85 per cento.
(L’altro 15% e’ di sua proprieta’…)
Caro, tenero, dolce Berlusca. Non ha ancora capito cosa rappresenta la stampa in una democrazia.
Gli piacerebbe tornare al minculpop?
Un’altra domanda, visto che si scaglia sempre contro i comunisti.
Ma Putin che cos’e’?
Perche’ i comunisti sono cattivi e Putin no?
Ce lo fa sapere?

E se da destra s’ode uno che tromba a sinistra risponde una squillo…
Per dire che nel frattempo la sinistra che aveva cominciato con l’offensiva dei girotondi, adesso leggo che stanno parlando del triciclo…
Aspettiamo il girello e vincono le elezioni!


Ormai l’ha capito anche un testone come me:
se parli male di Israele dicono che sei antisemita e ti associano alle SS.
Ma degli israeliani che parlano di pace e lanciano un missile di nuova concezione sul Mediterraneo, cosa si puo’ dire?
(Grazie comunque alla manina che ha smascherato questo collaudo segretissimo mandandolo in onda sul satellite.)

L’economia boccheggia, l’inflazione impazza, la recessione imperversa ma Fideuram e Mediolanum macinano profitti come piovesse.
Fa piacere sapere che un paese con il PIL moscio, improvvisamente se lo vede arrazzare da una proposta di legge che vorrebbe obbligare TUTTE le case italiane ad una polizza assicurativa!
(Che se poi capita che casualmente il premier sia l’azionista di riferimento di una compagnia d’assicurazioni, ma vuoi mettere la soddisfazione di averci un PIL duro e rigido?)

E per finire:

Ma perche’ quando i giornali parlano della bella Steffanin la definiscono fiancèe di Piersilvio Berlusconi? Forse e’ un termine esotico per definirla privilegiata, mantenuta, convivente, passatempo, amichetta o che altro?
Possibile che non esista un termine italiano per definire l’attivita’ che svolge la letterina per sollazzare il riposo del guerriero?


Wednesday, November 05, 2003


Aldo Vincent Il Gelataio di Corfu'

Mail & MSN: gelataldo@hotmail.com



Ho letto sul Corriere:Editoria, editoria,
per piccina che tu sia…

Gino & Michele sono due imprenditori che sul talento ( degli altri) hanno costruito una fortuna.
O.dB, buon’anima li aveva estratti da un cappello a cilindro e loro al terzo titolo ( le formiche nel loro piccolo…) avevano promesso che quello era l’ultimo.
Vana promessa. Continuarono a rubacchiare su internet fino a farne uscire ben cinque edizioni, ed ora leggo che sono in lite con l’editore che gli teneva il sacco perche’ non vorrebbero dividere il bottino di un loro sesto furto con destrezza di battute sparse nel Web.

Il secondo episodio che vi segnalo e’ quello di ieri sera, quando quel marpione televisivo di Ricci ha ripescato Beppe Grillo che ha fatto dieci minuti di vera televisione di servizio.
Bene, in una marea di domenichein, buonedomeniche, viteiindirette et similia, dove non c’e’ piu’ ospite che non compaia col libro in mano per la sua bella promozione ( fanno eccezione gli attori e i cantanti che promuovono le loro tourne’ ) Beppe Grillo e’ comparso in video per gridare:
“Non comprate il mio libro!!” perche’ non lo ha scritto lui, perche’ l’editore che lo ha stampato ha una piccola srl e non si riesce a bloccarlo, perche’ l’editoria italiana oggi va cosi’, ti rubano le battute che girano su internet e fanno i dane’. Se un pretore gli da’ torto, loro chiudono la srl e ti saluto ninetta.

Un’ultima segnalazione.
Un’illuminata titolare di casa editrice che va per la minore, mi ha restituito un mio manoscritto perche’ sebbene vivace, ben scritto e con qualche pagina veramente suggestiva (parole Sue) non merita la pubblicazione perche’ dalle pagine traspare troppa cultura ( sempre parole Sue) e poiche’ il lettore italiano e’ un provinciale, Lei preferisce comprare i diritti di libri gia’ pubblicati all’estero piuttosto che rischiare con scrittori esordienti.
Naturalmente, appena ho ricevuto questa missiva mi sono precipitato a scrivere una lettera di scuse all’illuminata Musa, perche’ se dai miei scritti traspare qualche buona lettura, la colpa non puo’ essere che mia. E di questo mi scuso anche con i miei lettori elettronici, in attesa di leggere qualche mia osservazione su qualche best seller italiano, come gia’ capitato in passato.
Perche’ ormai e’ dimostrato che la proprieta’ ( intellettuale) non e’ piu’ un furto, e le penne migliori, ed i migliori editori, continuano impunemente a rubacchiare su Internet.


E PER FINIRE
Una battuta del Cavaliere:
“Prima di noi ( notare il plurale maestatis) l’Italia era conosciuta solamente per la piovra”
Poi e’ arrivato Lui e si e’ comprato tutto l’acquario


PUPO A CHICAGO
FA IL TUTTO ESAURITO

Questa si’, che e’ una notizia!

Appropo’
Ma dov’e’ finito il caso Telekom-Srbia?
Cerco cerco, ma sui giornali non c’e’ piu’.
Eppure avrei giurato che quell’imbroglione del Marini avesse qualcosa in serbo!



Ho sognato di essere Gesu’ Cristo.
Apparivo in televisione…
Me ne stavo la’ a braccia aperte tra le tette della Ventura…
Poi lo chiamano Calvario…


Senti senti:
Un giudice ha sentenziato che dare del maiale a Emilio Fede via E-mail, costa 20.000 Euro.
E se glielo porto a casa?
(Via, si scherza, ma non credevo che un maiale potesse costare cosi’ tanto!! )



Sunday, November 02, 2003


Buone notizie dall’America.
La California brucia.
E Schwarzenegger, il governatore, e’ a Washington
Vuole leggere la sceneggiatura.

Buone notizie anche dalla Cina
E’ arrivato Berlusconi con un dossier grande cosi’ per sollecitare il rispetto dei diritti umani.
Quando si e’ accorto che era il piu’ alto di tutti, ha posato per ore con le varie commissioni cinesi.
Ma di pena di morte e diritti calpestati, non si e’ parlato.
“Non ci sono le condizioni” ha detto Frattini “ pero’ abbiamo messo le basi per i futuri commerci”
Ed e’ andato di corsa a comprarsi un Rolex taroccato.


Quando leggo un articolo sui nostri quotidiani che inizia con: “Scienziati americani hanno scoperto…” mi si rizza il pelo perche’ sospetto che ogni tanto dietro quelle notizie si nasconda una bufala. Ma questa volta, credo proprio di no.
Sapete la storia di George Bush Jr, vero? Alcolizzato, ha battezzato le sue due figlie J&B, ma si e’ redento, e’ riuscito a farsi eleggere prima governatore e poi con un piccolo aiuto dagli amici e’ diventato pure Presidente degli Stati Uniti. Ha scatenato un paio di Guerre Sante e ogni mattina parla con Dio.
Ecco, sembra che un team di eminenti scienziati sia vicino alla soluzione.
Hanno trovato un sistema per farlo ricominciare a bere…


Hanno menato Giletti.
Si e’ fermato per soccorrere una ragazza che era caduta dal motorino rimanendo esanime al suolo e l’investitore gli ha scassato la mascella.
Probabilmente lo ha riconosciuto.

Si scherza, naturalmente, pero’ mi ha colpito il fatto che ogni programma delle sei reti nazionali si sia collegato per avere notizie di Giletti e raccogliere le sue impressioni, senza che nessuno, dico nessuno, dicesse ai telespettatori che fine aveva fatto la ragazza che era rimasta esanime a terra, dopo essere caduta dal motorino.
Mah


E per finire:
Una bufala gigantesca che gira per le redazioni di tutto il mondo:
Una tempesta magnetica si starebbe scaricando sulla Terra.
Telefonini, Satelliti e Internet a rischio.
L'allarme degli astrofisici per l'eruzione solare, la piu’ potente degli ultimi 30 anni, sarebbe cominciata ieri. La cazzata piu’ grossa e’ che dicono che potrebbe mandare in tilt tutti i sistemi elettrrzxsd frrrr……swevk
ERGbH
Rr .
Pruft
Sssssssssssssssssssssssssssssssssssssss




CRAPAPELADA
Dalle riprese televisive del nostro premier in Cina ho notato che aveva la Testarossa, che non e’ la Ferrari di Montezufolo bensi’ quel casco dipinto a mano che il Berlusca si mette in testa nelle varie occorrenze, credo per ragioni di sicurezza.

In un primo momento mi sono chiesto, ma vuoi vedere che con tutte le cose che ha da fare a Pechino, quello si e’ portato appresso pure il truccatore? Certo, per uno che all’inizio della sua carriera politica metteva i collant, tutto e’ possibile ( ma cosa avete capito? I collant non se li metteva Lui ma foderava le telecamere che lo immortalavano, non ricordate?)

E’ piu’ probabile invece che con il codazzo dei giornalisti ci fosse al seguito pure Rossella, il direttore-dandy di Panorama che tanto lustro ha dato alla sua professione ritoccado con il pennarello la pelata di Sua Emittenza sulle copertine del suo (suo di Lui, di Crapapelada) settimanale.

Certo l’Uomo e’ un po’ vanitoso e se gli altri per vezzo si tingono i capelli, Lui addirittura si tinge quelli che non ha!
Un trucco come tanti, insomma, un po’ com’e’ costellata tutta la sua vita.

Dopo questa vicenda pero’, mi domando perche’ i Carabinieri non vadano ad arrestare Cesare Ragazzi e a far chiudere la Panten che da anni fanno le Vannemarchi del settore.
Perche’ se davvero esistesse qualcosa che fa ricrescere i capelli state tranquilli che Berlusconi l’avrebbe gia’ comprata, invece di rendersi ridicolo col pancake che da’ al suo augusto capoccione un’aria d’antiquariato, con quell’impossibile color comodino cippendale di fine ottocento!




















3/11

Lasciate il crocefisso la’ dove si trova!!
Scomposta reazione del popolo italiota su di una vicenda di provincia, dove un pretore ha applicato alla lettera una regia legge degli anni trenta su richiesta di un italiano convertito all’islamismo di nome Adel Smith, che, sono certo, fondera’ un partito o si fara’ eleggere in qualche anfratto provinciale.
Caro Adel Smith, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Ha compattato il fronte xenofobo, ha dato nuovi impulsi ai nostri spenti ideali cristiani, ha incrementato il commercio, si’, perche’ non ho mai visto tanti crocifissi in televisione come ora esposti in decollete’ cosi’ esuberanti!!
E devo dire in tutta onesta’ che alla vista di cotante tette ornate da cotanto simbolo, anche il mio entusiasmo si attizza e mi fa gridare: “Se lo togliete, ci vado io al suo posto!!”



Secondo un’indagine UE, per i cittadini europei Israele è al primo posto tra i Paesi che rappresentano una minaccia per la pace nel mondo, prima di Corea del Nord e Iran.
Sdegno dei politici italiani tra i quali svettano Casini e Pera.
Sdegno per libere opinioni espresse in un sondaggio? Boh.
Una cosa appare chiara: non si puo’ criticare Israele senza essere tacciati di antisemitismo.
Non si puo’ criticare Berlusconi senza essere accusati di comunismo
Non si puo’ criticare Tremonti senza essere tacciati di disfattismo.
Per il quieto vivere occorre applicare il cerchiobottismo senza limitismo.

TELEVASIONE
Ho visto lo spot dove un tapis roulant porta i clienti dentro la Banca San Paolo per investire il suo danaro e ho associato gli investimenti bancari all’immagine della botola che si e’ aperta sotto i piedi di una malcapitata alla stazione Tiburtina di Roma.
Mi sono chiesto, ma chi gli fa il marketing a questi qui?


Il Dr Zap , eminente esponenete nell’Universita’ di Bologna di una tecnica sperimentale di umorismo-terapia, tiene una raccolta, a scopi strettamente scientifici, di tutte le scemenze che appaiono sul Webhttp://www.drzap.it/ (drzap @ tiscalinet.it)

Ieri ha segnalato queste notizie vere:

(Da un giornale di Palermo)
"PER I MORTI DIVIETI E SENSI UNICI".
e anche:
MOGLIE DI SAN VITO PICCHIA IL MARITO.

Per me invece la notizia curiosa e’ questa apparsa ieri sul Corriere a proposito del bambino albanese venduto ad una coppia italiana:

«Arben non è stato venduto, l’abbiamo regalato....».

Ah, ecco. Adesso sono piu’ tranquillo…



6/11

PANARIELLO
E’ un miracolato della televisione, come Berlusconi.
Pero’ leggo che starebbe perdendo terreno nei confronti della piu’ economica trasmissione della De Filippi. E ti credo!!
Ferma restando l’ammirazione per un esperto animale d’avanspettacolo come Panariello che ha messo insieme una compagnia di giro e porta LA TELEVISIONE nelle citta’ di provincia, con le ballerine, le soubrettine, i personaggi che si mischiano alla popolazione attiva durante la settimana suscitando reazioni come quando una volta arrivava il Circo.
Ma si puo’ dico io, con la caterva di autori che intasano i titoli di testa, riproporre in apertura dello Show, a dieci milioni di persone gli stessi monologhi che ripropone tutti uguali da anni?
Che se nella compagnia di giro questo funziona, visto che i teatri hanno una platea di duecento trecento persone, ripetere per quattro volte le stesse battute, le stesse macchiette, gli stessi monologhi, poi alla fine la gente si disaffeziona, via.
Panariello e’ un miracolato della televisione come Berlusconi e come Lui sta buttando via l’audience con le vecchie barzellette.

Home